giovedì 8 novembre 2012

IL GATTILE

Nel gattile di via Cerreto è arrivata una nuova ospite.
L'ho sentita piangere a squarciagola un piovosa notte di metà ottobre.
Mi sono svegliata verso le 2.30, mi sono vestita sommariamente e con pila
ed ombrello sono uscita.
Ho attraversato la strada e mi sono diretta verso il campo dei vicini da
dove arrivava questo straziante miagolio.
Ho lanciato baci a rotta di collo , il  linguaggio micesco, e più io chiamavo
e più il miagolio aumentava.
Mi vedete? A notte fonda, con l'ombrello, un giaccone sopra al pigiama,
con la pila in testa come un minatore e che cerco di miagolare come un gatto!
Da ricovero!
Il gatto non l'ho visto!
Me ne sono tornata baciando l'aria verso casa ed il miagolio mi ha seguita.
Impossibilitata a fare altro me ne sono tornata a letto lanciando maledizioni
verso l'ignobile ignoto che aveva abbandonato il gatto.
Ho sentito per il resto della notte questa disperata richiesta di aiuto.
L'abbandonatore non avrà fatto in tempo a chiamare nemmeno il 118 grazie
alle malattie che gli ho augurato.
Il giorno dopo nella pausa pranzo mi sono fiondata fuori e ho cominciato
a chiamare, cioè a miagolare.
Prima ho sentito un tenue squittio, poi sempre più forti urla di fame, di protesta
e di dolore.
Con una ciotola piena di carne mi sono avvicinata agli arbusti da dove proveniva
il rumore. Ho inserito in mezzo ai rami il cibo ed ho aspettato.
Poi la pazienza ha vinto e velocemente ho catturato l'essere peloso che stava
mangiando.
Lotta all'ultimo sangue, il mio.
Una pallina di pelo così scatenata non mi era mai capitata.
Sono corsa verso il garage e l'ho messa dentro chiudendo subito il portone,
poi sono andata al lavoro. Ho agito senza pensare.
Senza pensare che il garage è strapieno di cose dove lei si sarebbe nascosta
ed io non sarei riuscita più a prenderla. Così è stato, la mia idea di accasarla
con qualcun'altro è naufragata con il passare dei giorni.
E' difficile collocare un gatto che non riesci a prendere.
Così mi sono arresa all'evidenza. Il gatto è un abitante del roseto.
Ve la presento, il suo nome è Fragolina.


13 commenti:

  1. Ma che tenerezza... cara la tua storia somiglia ai miei "ritrovamenti"! Nel lontano 1999 trovai così Lilù(poi cambiato il nome in Pupa da mia suocera)stesso "panorama"anche se non pioveva ed erano le 4 del mattino di un settembre fresco! Mi graffiò e riuscii a metterla nella cantinadi dove abitavo allora (che era a piano terra come un garage) e dopo la prima pappa ecco che finì in casa! E similarmente Tommy nel 2010 e anch'io ho una Fragolina (vera birba)2009dal tugurio così come Pepe2011..insomma alla fine ecco perchè abbiamo 9 gatti a casa e 6 su al tugurio!;D Ti abbraccio , benvenuta alla tua Fragolina!e..No, non sei da ricovero..o almeno allora saresti in buona compagnia!;D
    Nella ns.vita da gattari/animalari(perdona il conio di questa parola-visto che salviamo di tutto da gatti a rospi, da cani ad anatre , da salamandre a ricci passando per picccioni e biscioline!!)è normale ritrovarsi in piena notte ,vestitti approssimativamente con torce e coperte a soccorrere animaletti ...e in ogni dove abbiamo scorte di cibo e medicinali da Pronto Soccorso , ormai siamo amici di molti veterinari!;D
    ciao , baci
    rossella

    RispondiElimina
  2. È bellissima e si è anche lasciata fotografare... ha uno spirito indipendente. Tanti anni fa ho fatto un'eperienza simile con un meraviglioso gatto bianco e grigio, credo il più bel gatto che abbia mai avuto. Non si è lasciato mai addomesticare, nemmeno accarezzarlo era possibile. Pensa che quando abbiamo traslocato, lo abbiamo portato nella nuova casa chiuso nel baule della macchina, di sera, e lo abbiamo tenuto chiuso in casa per quasi due settimane. Alla prima uscita è tornato alla vecchia abitazione, percorrendo almeno tre chilometri. Non ho mai capito come abbia fatto a ritrovare la strada, è un mistero ancora oggi. Si chiamava Randy....
    Saluti cari
    Cinzia

    RispondiElimina
  3. E' stata una bella e buona azione....se non si lascia addomesticare non fa nulla...! va bene così

    RispondiElimina
  4. Anche se si è dimostrata un po' "selvatica" ha un musetto veramente "strappacore".

    RispondiElimina
  5. Je pense que les chats sont des animaux très très indépendants...
    J'en ai deux qui sont totalement différents. Un qui n'en fait qu'à sa tête. Il part et revient quand il veut. Parfois il part durant plus de deux mois. J'ai beau l'appeler et le chercher, je ne le vois pas...
    L'autre en revanche est un véritable pot de colle ! Nuit et jour il est me suit ! Il est extrêmement câlin. Si je parle au téléphone, il essaie avec sa patte de retirer le combiné comme s'il voulait partager la conversation !

    Je le trouve cependant adorable ce petit chat. Il a déjà des yeux bien malicieux...

    Gros bisous

    RispondiElimina
  6. Meravigliosa questa Fragolina nuova ospite del Roseto ( sarà felicissima, ha trovato un luogo e una padroncina favolosi)!! Adoro i gatti e le gattare :=))))

    RispondiElimina
  7. Grazie della nomina a stereo o a compilatore di ipod.
    Quel gatto è semplicemente fantastico!
    Io credo che chi ha creato l'universo abbia fatto qualche errore di programmazione ... visti i risultati.
    Ma doveva invece essere davvero ispirato quando ha creato i gatti che sono tra gli animali più belli nell'universo.
    Per me lo sono in assoluto.
    Sono una magia di bellezza o una bellezza magica.
    Benvenuta Fragolina. Sei capitata nel più bel roseto ti potesse capitare. Finalmente una bella notizia! (clicca qui sopra). Ciao.

    RispondiElimina
  8. Se avessi il posto adatto saresti mia "Fragolina"!
    Gianni sei un grande. baci Michi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. Baci anche a te. Con abbraccio!

      Elimina
  9. Questa gattina Fragolina è una meraviglia!
    Piacerebbe anche a me...ma non so se sarebbe dello stesso parere il mio Berry, un golden retriever un po' geloso!!!
    Sei stata bravissima!

    un abbraccio
    Maurizia

    RispondiElimina
  10. Che graziosissima pallina di pelo! Buon we, Arianna

    RispondiElimina
  11. Cara Loretta,la tua Fragolina è affascinante.Nella seconda fotografìa guarda con curiosità te che la fotografi prima,ed ora me che la osservo!
    Buon fine settimana a tutti gli abitanti del Roseto!

    RispondiElimina
  12. Come colore somiglia alla nostra Pipa. spero per te che sia più socievole con gli altri ospiti felini.

    RispondiElimina

Grazie per aver condiviso un pò del vostro tempo con me.