lunedì 8 aprile 2013

PRONIPOTE

Guardate che ciglia!

Ma vi sembra giusto che, io che sono la prozia, abbia quattro peluzzi in croce e lui tutto quel ben di Dio?
Lui è Evan

Sono orgogliosa di farvelo conoscere.
L'ultima volta l'avevo visto a Natale e ora a Pasqua.
E' già così cresciuto!
Spero che la vita sia dolce con lui.

8 commenti:

  1. è uno spettacolo , parola di nonno !!!
    ciao buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao nonno Valerio, immagino la tua felicità.

      Elimina
  2. Bello lo sarebbe anche senza quelle incredibili ciglia. E come dice Valerio, parola di nonna.
    Di quelle ciglia tu non hai bisogno... ne sono sicura.
    Sari :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao anche a te nonna Sari, siete fortunati.
      Per le ciglia hai ragione tu, non ne ho bisogno, non più.

      Elimina
  3. Anche io, da nonna, mi intenrisco. Bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata, chissà che spasso
      per le tue mani d'oro, nonna Sandra, avrai tante idee
      da realizzare.
      Ciao

      Elimina
  4. Io non sono nonna, non sono mamma, non sono niente...
    Lui, come te è un grande, meraviglioso Michi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Michi, è verò noi non siamo nonne, non siamo mamme, ma siamo amiche, e qualcuno non ha neppure questo.

      Elimina

Grazie per aver condiviso un pò del vostro tempo con me.