giovedì 18 settembre 2014

GLI UCCELLI

Che le mie giornate non siano delle migliori lo dimostra il fatto che non ho voglia di parlare.
Certo è che i giorni sono tanti, quelli passati e quelli che arrivano, ma la mia parola è ancora
in stand by.
Forse è per questo che ho adorato questo libro.
Un libro per bambini?
Forse sì o forse no.
Pieno di colori vitali e parco di parole.
Splendido!
Lo consiglio.


Gli uccelli


Un giorno, un uomo parte con il suo camion rosso. È un signore come tanti, su un camion come tanti, in un posto come tanti, in un giorno che potrebbe sembrare come tanti, se non fosse che in fondo al suo camion trova qualcosa di inaspettato. È una cosa piccola, come lo sono tante altre cose. Una cosa da nulla. Un dettaglio. Lo si potrebbe anche non vedere, volendo. Ma l’uomo lo vede e la sua attenzione si trasforma in qualcosa di eccezionale, capace, all’improvviso, di cambiare la realtà, il mondo. Una storia meravigliosa sulla forza dell’empatia che ci unisce agli altri, sulla profonda intelligenza del bene, sull’importanza della responsabilità personale, sul significato più autentico dell’amore e della felicità.

8 commenti:

  1. Mi hai fatto venir voglia di leggerlo!:))

    RispondiElimina
  2. Ho scritto in agenda titolo e autore. La prossima settimana ho le letture in biblioteca e potrebbe essere un libro interessante.
    Baci
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Ci sono libri per soli bambini? Credo di no e lo affermo perchè leggo alla mia nipotina di quattro anni libri che parlano anche alle nonne.
    Un libro come cura. Un libro per compagno. Un libro come seme a prossime fioriture. Che cosa straordinaria sono i libri.
    Un abbraccio, Loretta. Bentornata!!!

    RispondiElimina
  4. L'ho acquistato un po' di tempo fa... una storia che mi aveva davvero preso al cuore. Con la scusa di prenderli per mio figlio, sto collezionando tanti magnifici libretti illustrati che a volte "dicono" molto più di un romanzo impegnato per adulti :D

    RispondiElimina
  5. Ciao principessa
    I tuoi lunghi silenzi sono lo specchio del tuo cuore capace di inammorarsi di disegni e colori come quello di un bambino..
    Fai venire voglia di compralo.
    Per il piacere di vedere quello che i tuoi occhi hanno visto e che quello che il tuo cuore ha provato.
    Nelle tue poche parole c'è tutto il profumo delle rose del tuo roseto.
    Ciao dolce

    RispondiElimina
  6. Mi hai incuriosita: lo cercherò.

    RispondiElimina
  7. Quello che per altri è un dettaglio per noi è molto di più....
    Un sorriso

    RispondiElimina
  8. Direi proprio che è da leggere !

    RispondiElimina

Grazie per aver condiviso un pò del vostro tempo con me.